lunedì, gennaio 24, 2005


Rivoluzioni private, il sociale e l'individuale, possibilità e volontà, io e chi mi sta intorno, per non perderci nella nebbia. In my opinion this time is not for big revolution, what we can do is private revolution, among lovers, relatives, friends and nature.

2 Comments:

Anonymous Anonimo said...

L'unica rivoluzione che mi interessa è quella che porta gli uomini ad essere liberi nella propria sfera privata, con lo stato che si intrometta il meno possibile e con tutti e dico tutti in grado di raggiungere il proprio potenziale e la propria pace senza troppe catene buroculopiattiche. Se tutti troviamo il coraggio di definire il nostro spazio personale senza invadere quello degli altri, vivremo in pace e con amore verso se stessi e in ugual misura verso gli altri.
RAM_mit da www.rammit.splinder.com

31 gennaio 2005 16:46  
Blogger the modernist said...

that is a very cool picture!

4 febbraio 2005 22:45  

Posta un commento

<< Home


Click Here